Gusti e sapori della cucina Mediterranea- - Mediterranean Cooking

Condividi Home|Libri di cucina| Leggi Augustaonline.it     Leggi Torionline.net











Cucina Mediterranea


Riconoscimento alla carriera per Massimo D'Anna

15 novembre 2016 - Allo chef augustano è stato conferito "il cappello d'oro - Les Toques blanches d'honneur" onoroficenza professionale alla carriera dell'Associazione Professionale Cuochi Italiani. La cerimonia di consegna è avvenuta ieri in Toscana a Montecatini Terme all'Hotel Terme Tettuccio. Dopo la consegna delle onoroficenze la tradizionale cena di gala. Massimo D'Anna è reduce dall'impegno di Acqualagna dove, dal 30 ottobre al 13 novembre,è stato impegnato come coordinatore della cucina che ha preparato centinaia di piatti durante i cooking-show delle star della cucina italiana nell'ambito della Fiera del Tartufo bianco della località marchigiana.
Gli Chef che hanno sfilato per ricevere il riconoscimento provenivano da tutte le località italiane e dall’estero. Le pergamene e gli spillini personalizzati con il nome sono stati consegnati da Sonia Re e Roberto Carcangiu, rispettivamente direttore generale e presidente dell'associazione :"Con viva riconoscenza e gratitudine per l'impegno e la dedizione profusa con passione e professionalità a favore della millenaria tradizione culinaria italiana. Riconoscimento di esperienza concreta di un patrimonio che è preziosa testimonianza di eccellenza".
I Cappelli d’Onore sono stati conferiti dopo attenta valutazione di una Commissione che ha verificato i Curriculum Vitae, la veridicità degli stessi e l’attuale occupazione. Le attestazioni sono stati assegnati in base agli anni di lavoro ed iscrizione all’APCI: Bronzo – dai 5 anni, Argento - dai 15 anni, Oro - dai 20 anni, Platino - dai 30 anni. Il programma prevedeva due giornate di incontri tra i professionisti della ristorazione e le eccellenze del mercato Ho.Re.Ca., formazione, confronto, tavole rotonde, premiazioni, tasting DOP e IgP toscane.
Per oggi è in programma una tavola rotonda sull'argomento “Obiettivo Apprendistato”. "APCI è da sempre attenta alle esigenze della formazione, con speciale riferimento ai giovani, si propone la concretizzazione del dialogo tra ristorazione professionale e giovani promesse. Si impegna a sensibilizzare il mondo delle scuole, dei docenti e dei ristoratori che accolgono gli stage, al tema dell’apprendistato, l’espressione più alta dell’incontro concreto tra il mondo lavorativo e quello alberghiero". Nel corso dell'incontro avranno voce i più importanti Istituti Alberghieri, le Istituzioni competenti e i principali interlocutori sul tema in oggetto. Seguiranno una degustazione delle eccellenze del territorio Toscano DOP & IGP e un seminario di formazione sul tema "DOP&IGP per un menu all’insegna dell’eccellenza".

Per Massimo D'Anna, 52 anni, nato ad Augusta in Sicilia, la cucina è una passione, ha percorso tutte le tappe dal basso nel rango delle cucine, prima nel difficile mondo della ristorazione collettiva con prestigiose aziende italiane : aiuto, cuoco, responsabile di mensa e di zona. Autoditatta, la sua voglia di studiare e sperimentare lo ha premiato fino a diventare Chef Exsecutive. Nel 2011 ha rappresentato l'Italia a Budapest al Gran gala' della Cucina Italiana. La sua esperienza lo ha portato in diverse nazioni per l'apertura di nuovi ristoranti,l'ultimo in ordine di tempo il ristorante Roma in Asia centrale. Ha partecipato a Carpi Gran Gourmet, sempre in giro. Dal 2007 al 2011 è stato lo Chef di Capo Campolato. Dopo una pausa di riflessione è tornato ai fornelli, in giro per il mondo. Tra gli ultimi impegni del 2015 la fiera internazionale del Tartufo di Acqualagna alla presenza di Gualtiero Marchesi. Ad Acqualagna nel 2015 si è esibito in un particolare cooking show con lo chef Antonio Ciotola non vedente :"Buio in padella" dove tutti i commensali hanno cenato bendati. Ha collaborato a prestigiosi Cooking show con chef del calibro di Marco Faiella, Cristiano Tomei, Valentina Scarnecchia, Antonio Bedini, Antonio Corrado e Stefano De Gregorio, Giorgio Barchiesi di Gambero Rosso channel. Apprezzato nel mondo della cucina italiana all'estero. E' reduce di un importante progetto , un corso di cucina italiana a Budapest all'Akademia Italia dove ha insegnato i segreti della cucina italiana a chef locali. Nell'aprile 2016 apertura e avvio del ristorante/pizzeria "Il Forno" nel centro di El Kobhar - Emirati Arabi per conto di un imprenditore e manager locale. Tornato in Italia ha firmato il restyiling di alcuni ristoranti lungo la riviera marchigiana di rinomati Hotel. A ottobre ha partecipato alle Olimpiadi della Cucina 2016 in Germania con un team veneto, dell'associazione Professione cuochi italiani, che nella competizione dei Team da tutto il mondo, ha collezionato sei medaglie d'argento, 4 di bronzo e due diplomi speciali. Sta partecipando alla 51esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Acqualagna, dal 30 ottobre al 13 novembre, come coordinatore della cucina che prepara centinaia di piatti durante i cooking show delle star della cucina italiana. 2016 © www.cucina.insw.net




Rubrica di Augustaonline.it - 2004/2017 © Internet Network Solutions
E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.